La volontà politica al di là dei vincoli burocratici

Consiglio1

  Malgrado le critiche di qualcuno, un plauso “all’associazione”, come con tono a volte spregiativo è stata spesso menzionata, che ha permesso di fare, in consiglio comunale, un po’ di chiarezza. Solo un po’, considerata la complessità, ai limiti della – forse voluta – poca intelligibilità dei temi urbanistici. Ma qualcosa si è capito. Quanto basta. Non si vuole realizzare ... Continua a leggere »

Piove sul bagnato

foto

Avremmo voluto dare il nostro giudizio domani a carnevale terminato, ma dal momento che la festa in realtà è già finita, sempre che sia mai iniziata, è doveroso farlo già adesso. D’altronde, il giudizio più duro e vero di questa edizione del carnevale l’ha già espresso la città con la scarsa partecipazione alla festa tanto sentita e amata, arrivata quest’anno ... Continua a leggere »

Potremmo avere un gioiellino

carro-mangia-vivi-e-dormi

“Faremo risorgere il Peppe Nappa!”. Appare, oggi, lontanissimo il motto del Sindaco Di Paola che in campagna elettorale sembrava promettere un futuro brillante per il nostro Carnevale. Nel corso di questi primi tre anni di gestione dell’evento, l’ostentata sicurezza e la spavalderia hanno lasciato il posto ad un mix di improvvisazione e incompetenza: nell’agosto del 2012 si annunciava a gran ... Continua a leggere »

Domenica concerto di beneficenza

67373_10204401680861063_663232492885250921_n

Buona iniziativa quella che si terrà domenica “14 Dicembre 2014 ” presso l’auditorium ex Convento San Francesco a Sciacca alle ore 20:00. Stiamo parlando di un CONCERTO DI BENEFICENZA il quale ricavato delle offerte verrà destinato all’acquisto di generi alimentari in favore delle famiglie povere segnalate dai servizi sociali del Comune di Sciacca. I protagonisti della serata saranno per la ... Continua a leggere »

Casapound e la scuola vietata ai rom: un articolo da Repubblica.it

img1024-700_dettaglio2_Bloccostudentesco-e-CasaPound-bloccano-entrata-bimbi-rom-nelle-scuole

Il movimento di estrema destra blocca l’ingresso a 90 ragazzi del campo nomadi di Torrevecchia. Il racconto: “Qui imparano a integrarsi, ora i ragazzi sono sotto shock”. “Si è trattato di un episodio gravissimo. Sia perché gli alunni dei miei istituti e del liceo Tacito sono stati intimiditi e incitati a non entrare a scuola, sia perché c’è stato un ... Continua a leggere »